Home lavoro Tutela lavoratori, ecco le linee di indirizzo

Tutela lavoratori, ecco le linee di indirizzo

Varate da Regione e Asl, con il contributo di sindacati e associazioni datoriali

67
0
CONDIVIDI

Varato un documento che riepiloga i corretti comportamenti da rispettare in tutte le attività non sanitarie rimaste aperte anche a seguito del DPCM del 22 marzo perché ritenute essenziali e di pubblica utilità. A farlo è stata la Regione Toscana, in accordo con i servizi PISLL (Prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro) delle Aziende USL toscane, con il contributo delle associazioni dei datori di lavoro e dei sindacati. Restano chiaramente confermate le linee guida contenute nel “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” del 14 marzo 2020 e nel Protocollo del MIT riguardo al contrasto ala diffusione del Covid-19 nei cantieri edili del 20 marzo 2020, atti che contengono linee guida condivise per agevolare le imprese nell’adozione di misure anti-contagio…continua