Home Cosvig CoSviG con il Comune di Rapolano Terme nel Progetto Europeo R.A.T.E. per...

CoSviG con il Comune di Rapolano Terme nel Progetto Europeo R.A.T.E. per una Comunità ad Energie Rinnovabili

Co.Svi.G. Scrl affiancherà il Comune di Rapolano Terme nell’implementazione del Progetto Europeo R.A.T.E. che prevede la progettazione di una Comunità ad Energie Rinnovabili

1222
0
CONDIVIDI

L’inizio del nuovo anno segna l’avvio del progetto R.A.T.E. “RApolano Terme: Community in Transition for a sustainable Energy future” candidato dal Comune senese , con il supporto tecnico di CoSviG Scrl, sulla 5th Call del Programma di finanziamento LIFE EUCF-European City Facility e risultato tra i 6 progetti italiani beneficiari del finanziamento stanziato della Commissione Europea. Il contributo in arrivo ammonta a 60 mila euro e coprirà le spese per la pianificazione di interventi di efficientamento energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili sul territorio comunale.

Il progetto R.A.T.E. prevede studi di fattibilità tecnico-economica per interventi volti all’efficientamento energetico degli immobili pubblici – come la sede del Centro Civico Comunale e le scuole di Rapolano Terme -, al completamento della sostituzione dei corpi illuminanti nonché alla progettazione di un sistema automatico di illuminazione pubblica e di nuovi punti di ricarica per veicoli elettrici sul territorio comunale. L’elemento di forza di R.A.T.E. sarà la progettazione di una Comunità Energetica Rinnovabile (CER) con composizione pubblico-privata, in grado di generare benefici socioeconomici per l’intera comunità.

Un progetto che vedrà impegnato in prima linea CoSviG, il Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche, che anche in virtù dell’esperienza maturata in altri progetti europei (Compass, Geo Energy Europe 2, GeoSmart, GeoEnvi, etc.) ha ricevuto l’incarico di supportare il Comune nell’implementazione del progetto.

Ringraziamo l’Assessore Federico Vigni e tutta l’amministrazione Comunale di Rapolano Terme che dopo aver demandato a CoSviG la presentazione della domanda di finanziamento ci ha confermato la sua fiducia affidando all’azienda un incarico triennale per supportare l’Amministrazione nelle fasi di implementazione del progetto– afferma Loredana Torsello, responsabile del Settore Progetti di Sviluppo di CoSviG Scrl – La pianificazione energetica rappresenta il primo passo concreto che le amministrazioni comunali dei piccoli borghi possono intraprendere per contribuire con un ruolo da protagonisti al processo di transizione energetica in atto nel nostro Paese. In tal senso, siamo molto orgogliosi di poter supportare il Comune di Rapolano Terme in questo progetto che rappresenta sicuramente una buona pratica a livello locale e ha le potenzialità di fungere da leva per attrarre sul territorio ulteriori finanziamenti e investimenti. Auspichiamo che nel prossimo futuro si accrescano le opportunità di collaborazioni con le amministrazioni locali per aiutarle nel reperire le risorse e i partner tecnici utili al perseguimento degli obiettivi di transizione energetica sostenibile previsti per i territori toscani. Un sentito ringraziamento va anche ad ERRE ENERGIE, l’azienda toscana con la quale abbiamo collaborato in fase di richiesta di finanziamento e che si occuperà della progettazione tecnica degli interventi”.


Clicca qua per leggere il Comunicato Stampa integrale del Comune di Rapolano Terme.