Home Geotermia News Turismo geotermico: a MUBIA e Biancane il premio Travellers’ Choice 2021 di...

Turismo geotermico: a MUBIA e Biancane il premio Travellers’ Choice 2021 di Tripadvisor

I due siti di Monterotondo Marittimo premiati dalle recensioni lasciate dai visitatori

190
0
CONDIVIDI

I due siti di Monterotondo Marittimo premiati dalle recensioni lasciate dai visitatori


Il MUBIA e il Parco delle Biancane sono i simboli del rapporto tra Monterotondo Marittimo e la geotermia, simboli che turisti e visitatori apprezzano sempre di più e tengono a farlo sapere agli utenti che frequentano Tripadvisor.

Entrambi i siti hanno infatti ottenuto il premio Travellers’ Choice 2021, un certificato di eccellenza che la popolare piattaforma di viaggi assegna ogni anno a quelle attrazioni o strutture turistiche che ottengono recensioni molto positive dai viaggiatori in modo costante, classificandosi nel 10% delle migliori strutture su Tripadvisor.

«Siamo consapevoli di avere uno straordinario patrimonio su cui fare leva per la promozione turistica di Monterotondo Marittimo – afferma Emi Macrini, assessore comunale al Turismo – e ci fa immenso piacere poter constatare che gli sforzi economici ed organizzativi sostenuti dall’amministrazione comunale per valorizzare questo patrimonio stanno avendo riscontri positivi. Questo ci sprona a continuare sulla strada intrapresa con il MUBIA e il Parco delle Biancane che sono le nostre due eccellenze, adottando sempre nuove iniziative e progetti culturali innovativi (come la visita virtuale della Rocca degli Alberti con i visori 3D), che ci consentono di essere attrattivi agli occhi del turista».

Per il Parco Naturalistico delle Biancane – che ormai dal 2015 rappresenta un’attrazione di livello internazionale grazie al riconoscimento come “sito UNESCO” – il riconoscimento ottenuto quest’anno rappresenta un bis dopo quello del 2020.

Le caratteristiche naturali dell’area, valorizzate dagli investimenti messi in campo dal Comune, sono sempre più conosciute e apprezzate: il Parco Naturalistico delle Biancane è un’area naturale ricca di manifestazioni geotermiche, dove già il nome richiama le emissioni geotermiche di idrogeno solforato, che causano una reazione chimica con il calcare trasformandolo in bianco gesso. Passeggiando all’interno del Parco si possono ammirare soffioni, fuoriuscite di vapore dal terreno, putizze e fumarole, con il vapore geotermico che esce dalle fratture della roccia ad una temperatura di circa cento gradi centigradi.

Tutte le rocce dell’area si prensentano alterate dalla circolazione dei fluidi geotermici, con la comparsa di colori meravigliosi e assolutamente unici.

Per il MUBIA il Travellers’ Choice 2021 è invece un esordio.

Come informa infatti il sindaco di Monterotondo Marittimo, Giacomo Termine, il geomuseo MUBIA «ottiene per la prima volta il premio Travellers’ Choice 2021 su Tripadvisor, un certificato di eccellenza che – grazie alla raccolta e all’analisi delle recensioni – attesta il gradimento diffuso e continuo da parte dei visitatori. Il Geosito delle Biancane, lo ottiene invece per la seconda volta consecutiva».

Successi legati anche alle politiche d’investimento portate avanti dall’Amministrazione comunale; inaugurato nel 2019, il MUBIA continua infatti a migliorarsi per offrire a visitatori e turisti un’esperienza sempre più immersiva e coinvolgente, tanto che anche i passasti mesi di chiusura al pubblico previsti dalle misure di contenimento dell’emergenza Covid-19 sono stati impiegati in modo fruttuoso: il Comune ha colto l’occasione per intervenire con importanti trasformazioni all’interno del museo, che ne hanno migliorato la fruibilità.

«Grazie di cuore a tutti i visitatori che con le loro recensioni positive su Tripadvisor hanno permesso al Parco delle Biancane e al MUBIA di ottenere questo prestigioso riconoscimento che attesta un gradimento diffuso e continuo – afferma il sindaco Giacomo Termine – Un gradimento al quale senza dubbio hanno contribuito anche gli operatori che ricevono i turisti al MUBIA, li accolgono e li guidano in modo impeccabile alla scoperta dei fenomeni geotermici di Monterotondo Marittimo».