Home Notizie dai territori Santa Fiora ricorda il bombardamento del 12 giugno e la strage di...

Santa Fiora ricorda il bombardamento del 12 giugno e la strage di Niccioleta

Mercoledì 12 giugno, alle ore 11, in piazza XII giugno e venerdì 14 giugno, alle 11, al cimitero di Santa Fiora

62
0
CONDIVIDI
Il 12 giugno del 1944 gli aerei alleati colpirono Santa Fiora, Pitigliano e Grosseto per indebolire le truppe tedesche in ritirata. A Santa Fiora il bombardamento provocò 24 vittime. A pochi giorni di distanza un altro doloroso avvenimento colpì la popolazione: nel villaggio minerario di Niccioleta, una piccola frazione del comune di Massa Marittima, dove abitavano molti minatori provenienti soprattutto da Santa Fiora e Castell’Azzara, nella notte tra il 12 e il 13 giugno 1944 un battaglione di SS italiane e tedesche arrestò 150 persone. Solo una parte degli arrestati fu rilasciata: 6 minatori vennero immediatamente fucilati, 77 furono uccisi nel tardo pomeriggio del 14 giugno a Castelnuovo Val di Cecina.
Ogni anno Santa Fiora ricorda le vittime di questi due tragici eventi: mercoledì 12 giugno, alle ore 11, in piazza XII giugno, si terrà la commemorazione del bombardamento del 12 giugno. Venerdì 14 giugno, alle ore 11, al cimitero di Santa Fiora, saranno ricordati i martiri di Niccioleta.
La cittadinanza è invitata a partecipare.