Home Cultura Monterotondo Marittimo: via Solferino racconta la storia del paese con le fotoceramiche

Monterotondo Marittimo: via Solferino racconta la storia del paese con le fotoceramiche

A Monterotondo Marittimo, la via Solferino diventa una galleria fotografica permanente a cielo aperto. E’ il progetto promosso dall’amministrazione comunale per abbellire questa importante “strada del passeggio” situata sotto all’area archeologica della Rocca, e frequentata anche dai turisti che desiderano ammirare il paesaggio sottostante.

143
0
CONDIVIDI

A Monterotondo Marittimo, la via Solferino diventa una galleria fotografica permanente a cielo aperto. E’ il progetto promosso dall’amministrazione comunale per abbellire questa importante “strada del passeggio” situata sotto all’area archeologica della Rocca, e frequentata anche dai turisti che desiderano ammirare il paesaggio sottostante.


L’obiettivo del Comune di Monterotondo Marittimo è duplice: da un lato rendere più bella la passeggiata, dall’altro coltivare la memoria.
In tutto sono state installate lungo la parete di via Solferino 15 fotoceramiche che raccontano la vita e l’evoluzione di Monterodondo Marittimo dagli anni trenta agli anni ottanta, attraverso scatti fotografici in bianco e nero e qualche foto a colori. Il muro è stato prima trattato con un intervento profondo di idropulitura.
Le immagini per l’installazione permanente appartengono all’archivio storico comunale e sono collezionate e recuperate grazie alla collaborazione del gruppo culturale G.R.S.N.A – Gruppo ricerca storica naturalistica ambientale.