Home Cosvig Terme e ambiente, progetto a 5 stelle

Terme e ambiente, progetto a 5 stelle

571
0
CONDIVIDI
In arrivo a Semproniano un hotel di lusso con centro benessere
Firmato il protocollo d’intesa tra il Comune la Provincia e la srl di cui è ad Inerio Biondi Possibilità di impiego ed energie rinnovabili

Fonte: Il Tirreno, Cronaca di Grosseto

Autore: Roberta Bogi Pagnini

SEMPRONIANO. Un Bio Luxury Resort Hotel
a 5 stelle lusso corredato di terme e centro benessere: è proprio il
caso di dire che Semproniano ha scoperto l’acqua calda. Già,
perché il nuovo Resort, il cui Protocollo d’intesa è stato
firmato ieri mattina dal sindaco di Semproniano, dal presidente della
Provincia Lio Scheggi, e dalla Società “Terme e acque degli
Etruschi Srl” andrà a coprire una superficie di 12 mila 500 metri
quadrati e prevederà al suo interno 200 posti letto tra camere e
suites, sale congressi, spazi per la ristorazione, attrezzature
sportive, piscine interne ed esterne, un parco e poi terme e
benessere con la realizzazione di una Spa di altissimo livello.

E se tutto questo non bastasse, alla
comodità si aggiunge anche il rispetto per l’ambiente. «La
struttura – spiega Giancarlo Farnetani, assessore all’ambiente
della Provincia – andrà a puntare su strategie precise che guardano
al turismo ma non solo. Infatti questo nuovo hotel darà la
possibilità di impiego lavorativo a tantissime persone e in più
prevederà lo sfruttamento di energia proveniente da fonti
rinnovabili come fotovoltaico, geotermico e mini eolico».

Ma partiamo dall’inizio: tutto è
cominciato quando nel 2003 il Comune di Semproniano ha richiesto alla
Provincia di inserire questo progetto delle terme nel Ptc, e dopo
anni di verifiche e controlli c’è stato il rilascio da parte della
Regione Toscana della concessione per lo sfruttamento del giacimento
di acqua.

«Inizialmente – dice Inerio Biondi,
amministratore delegato della Società “Terme e acque degli
Etruschi srl” – questo progetto sembrava un po’ azzardato ed
utopico, ma adesso che le terme vanno sempre più di moda possiamo
dire a maggior ragione che sarà qualcosa di utile e ben sfruttato.
Inoltre, rappresenta il primo Bio Resort in Italia ad essere stato
pensato e progettato fino ad ora».

Grazie al Protocollo d’intesa la
“Terme e acque degli Etruschi Srl” si impegnerà a realizzare il
Centro entro 5 anni e a gestire l’attività ricettiva insieme
all’adiacente area agricola per almeno 30 anni senza cambiare
destinazione d’uso e mantenendo inalterate le caratteristiche del
paesaggio.

«Questo protocollo – spiega il
presidente della Provincia, Lio Scheggi – rappresenta un messaggio
positivo di accordo tra il comune di Semproniano e la Provincia, ma
soprattutto ci auguriamo che possa essere soltanto l’inizio di
quello che potrebbe diventare un vero e proprio Polo del termalismo e
del benessere in un bellissimo contesto offerto appunto dal nostro
territorio». «Il progetto del Resort – come ha concluso il Sindaco
di Semproniano Gianni Bellini – permetterà sicuramente di rilanciare
l’economia locale del territorio e di incrementare quella del
turismo, quindi produrrà dei benefici per molti.”