Home Cosvig Le S.TRA.DE per la promozione del territorio sui mercati internazionali passano ...

Le S.TRA.DE per la promozione del territorio sui mercati internazionali passano da CoSviG

Si è concluso Mercoledì 10 Luglio scorso a Larderello con la consegna degli attestati un corso di formazione gestito da CoSviG per la valorizzazione dei prodotti tipici sui mercati internazionali rivolto a lavoratori ed imprenditori.

204
0
CONDIVIDI

Si è concluso Mercoledì 10 Luglio scorso a Larderello con la consegna degli attestati un corso di formazione gestito da CoSviG per la valorizzazione dei prodotti tipici sui mercati internazionali rivolto a lavoratori ed imprenditori.


Parterre d’onore Mercoledì 10 Luglio scorso per la cerimonia di consegna degli attestati di frequenza ai partecipanti al corso “Promuovere il territorio anche sui mercati internazionali, attraverso la valorizzazione dei prodotti tipici” nell’ambito del più ampio progetto S.TRA.DE. – Strategic TRAining and tourism DEvelopment – finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo e con capofila l’Agenzia formativa Cescot di Firenze.

Il corso nasceva dall’esigenza di offrire ai partecipanti gli strumenti per valorizzare le proprie aziende e il territorio, consentendo anche a piccole realtà imprenditoriali di proiettarsi a livello internazionale attraverso l’utilizzo del web marketing e dell’e-commerce.

Il CdA di CoSviG (da sx a dx): il Consigliere Loris Martignoni; la Vicepresidente Elisa Bindi; il Presidente Emiliano Bravi.

La cerimonia, che si è svolta presso la sede di Larderello, ha visto la partecipazione dell’intero CdA di CoSviG, il Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche, che ha voluto così, collegialmente, sottolineare l’importanza di uno stretto contatto tra il tessuto economico del territorio e il mondo della formazione.

CoSviG intende puntare sempre di più su una formazione mirata a soddisfare i bisogni del territorio” ha commentato il Presidente del Consiglio di Amministrazione Emiliano Bravi nel suo saluto ai corsisti.

Elisa Bindi, la Vicepresidente, ha posto invece l’attenzione sull’importanza “per un’azienda di riuscire a comunicare all’esterno l’essenza e la tipicità dei propri prodotti”, mentre il consigliere Loris Martignoni ha sottolineato infine che “iniziative come questa sono un modo per continuare a sostenere e coinvolgere le imprese del nostro territorio”.

Il responsabile formazione di CoSviG, Marco Gonzi

Concetto, quest’ultimo, richiamato anche dal responsabile dell’area formazione del Consorzio, Marco Gonzi.

L’obiettivo” ha detto “è riuscire a organizzare corsi in linea con le esigenze delle imprese” sottolineando l’importanza del feedback da parte dei corsisti – anche attraverso la compilazione di appositi questionari – al fine di riuscire a migliorare ulteriormente l’offerta didattica..

Ufficio Stampa CoSviG Scrl