Home formazione Formazione professionale CoSviG: ancora disponibilità nei corsi G.A.T.E. (Grosseto) e SMART ENERGY...

Formazione professionale CoSviG: ancora disponibilità nei corsi G.A.T.E. (Grosseto) e SMART ENERGY SAVING (Amiata)

Sono ancora aperte le iscrizioni ai due corsi di formazione G.A.T.E. (Grosseto) e SMART ENERGY SAVING (Arcidosso) organizzati da CoSviG in partenariato con altri enti. Aggiornata la scadenza per la presentazione delle domande al 27/11/2020 (GATE) e al 02/12/2020 (SMART ENERGY SAVING).

573
0
CONDIVIDI

Sono ancora aperte le iscrizioni ai due corsi di formazione G.A.T.E. (Grosseto) e SMART ENERGY SAVING (Arcidosso) organizzati da CoSviG in partenariato con altri enti. Aggiornata la scadenza per la presentazione delle domande al 22/12/2020 (GATE) e al 02/12/2020 (SMART ENERGY SAVING).


Il corso G.A.T.E. Grosseto è relativo alla GESTIONE DEI PROCESSI DI CONTROLLO AMBIENTALE, all’interno del più ampio progetto GATE “Progettare e gestire il territorio: formare e diffondere sicurezze ambientali e territoriali”.

Al termine del corso, previo superamento dell’esame finale, verrà rilasciata la certificazione delle competenze AdA/UC 961“Analisi e monitoraggio ambientale del territorio”.

La sede di svolgimento è Grosseto e la nuova scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 22/12/2020.

Il corso “Automazione ed efficientamento energetico dei processi produttivi” ad Arcidosso fa invece parte del progetto SMART ENERGY SAVING ed ha come obiettivo l’ottenimento, previo superamento dell’esame finale, della certificazione delle competenze “Automazione del processo produttivo” (UC 1572) e “Studio di miglioramenti produttivi” (UC 1574).

Anche in questo caso la data ultima per la presentazione delle domande è fissata al 02/12/2020.

I corsi, organizzati da CoSviG in vario partenariato, sono interamente gratuiti in quanto finanziati con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014-2020 e rientrano nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.
Per l’ammissione all’esame finale per l’ottenimento della certificazione delle competenze è richiesta la partecipazione ad almeno il 70% delle ore totali di attività previste (ed almeno al 50% delle ore di stage).

Maggiori informazioni al link dei bandi: