Home CoSviG: dedicata a Piero Ceccarelli la Palestra di Riabilitazione Area Cardio-respiratoria di...

    CoSviG: dedicata a Piero Ceccarelli la Palestra di Riabilitazione Area Cardio-respiratoria di Auxilium Vitae di Volterra

    216
    0
    CONDIVIDI

    Lo spazio riabilitativo dell’area cardiologica, rinnovato grazie anche al contributo di CoSviG a valere sule risorse del Fondo Geotermico in dotazione al Comune di Pomarance, sarà inaugurato il 20 Dicembre e dedicato a Piero Ceccarelli, storico Presidente di CoSviG, scomparso a Giugno


    Sarà dedicato a Piero Ceccarelli uno spazio del Centro Clinico di Riabilitazione Multispecialistico “Auxilium Vitae” di Volterra, vera eccellenza del settore.

    La Palestra di Riabilitazione dell’Area Cardio-respiratoria, infatti, è stata attrezzata anche grazie al contributo di CoSviG, il Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche e sarà dedicata, – nel corso dell’inaugurazione prevista per il prossimo Venerdì 20 Dicembre a partire dalle ore 10.30 circa – per scelta dell’Amministrazione di Auxilium Vitae, a Piero Ceccarelli, storico Presidente del Consorzio, scomparso nel Giugno scorso, il cui profondo attaccamento ai territori era ben noto.

    Il contributo economico di CoSviG – messo a disposizione grazie alle risorse del Fondo Geotermico in dotazione al Comune di Pomarance – ha consentito ad Auxilium Vitae, attraverso la propria Fondazione Volterra Ricerche, l’acquisto di 6 apparecchiature per l’acquisizione di ECG senza filo, 1 cicloergometro, 1 NIBP (misuratore della pressione) integrato nel cicloergometro, 1 tappeto ruotante dotato di touchscreen integrato, oltre al completo ricablaggio di tutto il sistema, comprensivo di apparati per la connessione wifi delle apparecchiature presenti.

    “Una tale realizzazione” ha dichiarato il dott. Alfonso Stella, Amministratore Unico di Auxilium Vitae, “significa mettere a disposizione un completo, moderno ed integrato apparato di tecnologie fisioterapiche in grado di consentire ai pazienti dell’area cardiorespiratoria i migliori supporti riabilitativi e, contestualmente, supportare a pieno i programmi di ricerca applicata”.

    “La missione” leggiamo sul portale di Auxilium Vitae Volterra “è quella di offrire competenze e servizi integrati finalizzati al recupero della persona nei suoi aspetti funzionali, fisici, cognitivi e psicologici. Si concretizza attraverso la proposta, nell’ambito di progetti riabilitativi ben collaudati, di programmi su base individuale che siano in grado di rispondere nel modo più efficace possibile ai bisogni del singolo paziente”.

    Ed è proprio per questo tipo di motivazione che CoSviG ha ritenuto opportuno contribuire al riammodernamento di uno spazio riabilitativo.

    “Si tratta” ha dichiarato Emiliano Bravi, Presidente attuale di CoSviG “di un intervento di cui andiamo veramente orgogliosi, perché la mission del Consorzio è quella di favorire lo sviluppo dei territori, non soltanto a livello economico, ma anche in termini di qualità della vita delle persone, dei cittadini, di coloro che abitano i territori, anche in quei casi in cui tale benessere richieda un intervento di recupero e riabilitativo”.

    “Crediamo,” ha voluto aggiungere Loris Martignoni, vicepresidente di CoSviG “che Piero avrebbe gradito molto il fatto che questo spazio venga dedicato a lui. Un riconoscimento ulteriore del suo profondo amore ed attaccamento per i territori geotermici e per un orizzonte ampio della mission del nostro Consorzio che peraltro ha sottoscritto con la Fondazione Volterra Ricerche, una Convenzione di collaborazione per progetti di ricerca congiunti”.

    Ufficio Stampa CoSviG Scrl