Home Geotermia News Geotermia, la variante al Paer toscano per le aree non idonee attesa...

Geotermia, la variante al Paer toscano per le aree non idonee attesa entro fine legislatura

Fratoni: «Dovrà anche basarsi sull’espressione della volontà politica del territorio a perseguire un determinato sviluppo socio-economico»

66
0
CONDIVIDI

Sulla geotermia sta proseguendo di gran lena il lavoro della Regione per arrivare «con ottimismo, ma anche con realismo» ad approvare una variante al Piano ambientale regionale (Paer) che definisca le aree non idonee (Ani) per l’installazione di impianti di produzione di energia geotermica in Toscana: l’informativa resa ieri in Consiglio regionale dall’assessore all’Ambiente – Federica Fratoni (nella foto, ndr)– fa così il punto di «un percorso impegnativo, nel quale sono previste anche fasi di partecipazione, secondo una tempistica molto puntuale», e che mira a concludersi «entro la fine della legislatura»…continua