Home Cosvig L’UNISG torna in Toscana, alla scoperta delle aree geotermiche

L’UNISG torna in Toscana, alla scoperta delle aree geotermiche

Nell’ambito della collaborazione con CoSviG, l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo torna nelle aree geotermiche toscane per approfondire il concetto di cibo “buono, pulito, giusto...e sostenibile” con la CCER – Comunità del Cibo a Energia Rinnovabile.

161
0
CONDIVIDI

Saranno di nuovo in Toscana, da Giovedì 28 a Martedì 2 Marzo, i ragazzi dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

Si tratta di 17 studenti del primo anno del corso di laurea in Scienze e Culture Gastronomiche provenienti da 6 diverse nazioni: Italia, Russia, Venezuela, Germania, Bulgaria, Etiopia.

Nell’arco della visita avranno l’occasione di assaggiare e conoscere varie tipicità toscane, attraverso la visita in numerose realtà aziendali, appartenenti alla CCER – Comunità del Cibo a Energie Rinnovabili della Toscana, i cui prodotti provengono da processi all’interno dei quali viene usata –in maniera prevalente – energia rinnovabile.