Home Geotermia News La geotermia toscana di nuovo ai vertici della fotografia mondiale

La geotermia toscana di nuovo ai vertici della fotografia mondiale

Fabio Sartori si aggiudica il primo premio all’International Photography Awards 2020 grazie a uno scatto all’interno della torre di raffreddamento della centrale “Sasso 2” a Castelnuovo Val di Cecina

138
0
CONDIVIDI

Fabio Sartori si aggiudica il primo premio all’International Photography Awards 2020 grazie a uno scatto all’interno della torre di raffreddamento della centrale “Sasso 2” a Castelnuovo Val di Cecina


Parla toscano l’edizione 2020 dell’International Photography Awards (IPA), uno dei più importanti concorsi fotografici mondiali per professionisti e amatori, dove il primo premio per la categoria “Architettura industriale” è stato assegnato al fotografo di Massa Marittima Fabio Sartori, grazie al suo scatto geotermico “Inside the Tower” (per l’occasione del concorso ri-denominato “Cathedral”).

L’ormai iconica foto raffigura l’interno di una torre di raffreddamento della centrale geotermica “Sasso 2” nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina: la foto immortala un tecnico Enel all’interno della grande torre dalla forma iperbolica, a tiraggio naturale, che nella parte finale del processo di produzione geotermica raffredda il vapore per poi re-iniettare l’acqua nel sottosuolo e mantenere in equilibrio il ciclo rinnovabile della geotermia.

Una foto che ha prevalso tra quelle inviate all’IPA da migliaia di fotografi, le cui opere sono esaminate da una commissione composta da decine di professionisti da varie parti del mondo.

Inside the Tower” del resto è una foto che è già stata insignita di premi in altre circostanze e che è diventata uno dei simboli della geotermia in Italia e nel mondo (gli ultimi in ordine di tempo ai concorsi Moscow International Foto Awards e al Siena International Photo Awards), frutto di una conoscenza profonda del territorio: Sartori è nato e cresciuto nei territori geotermici toscani, oltre ad occuparsi quotidianamente dell’Area geotermica Lago a Lago Boraficefero (Monterotondo M.mo) all’interno dell’Operations & maintenance Geo Italia di Enel green power.