Home Turismo Il 27 luglio al Festival Santa Fiora in Musica Gomalan Brass in...

    Il 27 luglio al Festival Santa Fiora in Musica Gomalan Brass in Made in Italy

    Il Festival Internazionale di Santa Fiora in Musica prosegue il 27 Luglio ore 21 e 15, all’Auditorium Sant’Antonio, con i Gomalan Brass Quintet che festeggiano, come il Festival, i loro 20 anni di attività

    55
    0
    CONDIVIDI
    Il Festival Internazionale di Santa Fiora in Musica prosegue il 27 Luglio ore 21 e 15, all’Auditorium Sant’Antonio, con i Gomalan Brass Quintet che festeggiano, come il Festival, i loro 20 anni di attività: è proprio durante la primissima edizione del festival infatti, che il quintetto ha avuto il proprio esordio concertistico. I Gomalan stupiranno il pubblico con l’eclettismo del loro indubbio virtuosismo che spazia dal Rinascimento alla Contemporanea, con freschezza e disinvoltura. Il titolo del concerto Made in Italy fa riferimento ad un programma costruito esclusivamente su composizioni italiane, dal rinascimento di Gabrieli, all’opera (Verdi, Puccini) alle colonne sonore (Morricone) alla canzone italiana (Bongusto, Buscaglione). Un viaggio attraverso vari generi, epoche e stili molto differenti, ma con il filo conduttore dell’italianità.
    “GomalanBrass da vent’anni” Tour 2019
    Per i festeggiamenti del ventennale il quintetto si è già esibito quest’anno in più di 20 concerti dagli Stati Uniti, a Roma, Milano, Torino, Verona, Cremona, Lecco. Con in calendario anche la Germania, Israele, Bulgaria, il Ravenna Festival 2020 e diverse altre attività didattiche e concertistiche.
    I Gomalan sono un gruppo d’ottoni estremamente dinamico, costituito da cinque raffinati musicisti, prime parti in importanti orchestre italiane. Grazie all’avvincente sinergia tra abilità esecutiva e coinvolgimento teatrale, cifra distintiva del quintetto, il Gomalan Brass si destreggia con disinvoltura all’interno di un repertorio vastissimo, che spazia dal rinascimento al melodramma, alla musica contemporanea, senza disdegnare incursioni nel repertorio della musica da film. Lo spettacolo proposto e continuamente rinnovato, per la riconosciuta qualità musicale e per la particolare verve istrionica dei componenti del quintetto, da venti anni conquista pubblico e critica di tutto il mondo.
    Marco Braito, tromba
    Marco Pierobon , tromba
    Nilo Caracristi, corno
    Gianluca Scipioni, trombone
    Stefano Ammannati, tuba